Crea sito

Giro ad anello delle Malghe ai piedi delle Odle

Le malghe ai piede delle Odle si trovano in Dolomiti , in Val di Funes. Qui descrivo un percorso ad anello che tocca quasi tutte le malghe.

🏁 Punto di partenza: Parcheggio nei pressi si Malga Zannes (Zanser Alm ) mt. 1680

⚠️ Difficoltà:          E

Sviluppo:           

📈 Dislivello:          

⏱️ Tempi:              Giro ad anello totale 2 ore 10 min.

📅 Data escursione:      21/08/2006

🚥 Periodi consigliati:    Da Giugno a Ottobre

🔎 Valutazione:         ⭐⭐⭐

Accesso:

Itinerario:

Dal parcheggio di Malga Zannes mt. 1680 (a pagamento) si segue la sterrata con segnavia 36. che si addentra subito in un bel bosco di abeti. Questa inizia a salire moderatamente fino al bivio con il sentiero n°35A, che bisogna trascurare mantenendosi a destra sempre sul 36, che ora prende a salire piuttosto ripido e costante fino ad un tornante sulla destra. Qui ritorna ad essere meno ripida ed esce in breve dal bosco, potendo così ora ammirare alcuni scorci sulle Odle. In breve si giunge alla Malga Glatsch mt. 1902, in circa 40 min. dalla partenza, dopo la quale bisogna piegare a sinistra in direzione delle Odle, abbandonando ora la sterrata. Bisogna attraversare un cancello in legno, che permette di superare una staccionata delimitante l’inizio del Parco Naturale Puez-Odle, e procedere ancora sul 36, che sale fra pascoli e radi alberi, fino a giungere ad un bivio. Qui si svolta a destra sul sentiero   n°35 chiamato sentiero Adolf Munkel, che costeggia ora la base delle colate di detriti discendenti dalle soprastanti Odle. Procedendo ora con qualche saliscendi fra roccette e boschi si perviene, in circa 35 min. dalla Malga Glatsch, ad un nuovo bivio. Si svolta qui a destra, tralasciando così il sent. 35 che procede dritto verso la Malga Brogles, e si scende attraverso una bellissima distesa prativa che adduce in breve alla Malga di Casnago (Gschnagenhart Alm) mt. 2006, in altri 5 min. ed 1 ora 20 min. totali. Scendendo di qualche metro si arriva alla Nuova Malga di Casnago (ora chiusa), con il vicino (e di recente costruzione) Rifugio delle Odle (Geiser Alm) mt. 1996. Si procede adesso sul sentiero 36 che, dopo aver superato su passerelle di legno una zona acquitrinosa, conduce in breve ad un bivio. Si svolta qui a sinistra e si discende così in maniera piuttosto decisa all’interno del fitto bosco. Dopo aver incrociato il sentiero 36B proveniente dalla Malga Glatsch, si continua a procedere dritti sempre sul sentiero 36 raggiungendo, in 35 min. dal Rif. delle Odle, la Malga Dusler (Dusler Hutte) mt. 1782, posta in una radura con bella visuale sulle Odle. Superata la malga il sentiero diventa un pochino più tortuoso, quindi volge decisamente a destra ed in falsopiano raggiunge il parcheggio, in altri 15 min. dalla Malga Dussler e 2 ore 10 min. totali.

Galleria fotografica:

Commenti:

Escursione ad anello molto semplice, adatta anche per famiglie ed in generale a persone non allenate. Da tutte queste malghe è possibile godere di una bellissima visuale sulle imponenti pareti delle Odle, che personalmente le ritengo fra i gruppi dolomitici più belli ed appariscenti. A fine escursione merita sicuramente una visita alla piccola ma meravigliosa chiesetta di San Giovanni a Ranui, posta in posizione a dir poco spettacolare e scenografica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *