Monte Carmo e Poggio Rondino mt. 1642-1630

Il Monte Carmo è una cima dell’Appennino Ligure, situata sul confine fra Liguria, Piemonte ed Emilia-Romagna e conseguentemente, tra la Val Borbera, la Val Trebbia, la Val Boreca e la Valle Terenzone. La montagna fa parte del gruppo del Monte Antola ed è inserita all’interno del Parco dell’Antola. Il termine Carmo compare in numerosi altri toponimi liguri con il significato di Monte. Sul Monte Carmo transitava la via del sale lombarda, che partendo da Pavia e raggiungeva Genova. Qui propongo la breve salita da Capanne di Carrega, con modesta deviazione fino al Poggio Rondino.

🏁 Punto di partenza: Capanne di Carrega mt. 1369

⚠️ Difficoltà:          E

Sviluppo           

📈 Dislivello:           320 mt. circa

⏱️ Tempi:              Andata 50 min. – Ritorno 35 min. – Totale 1 ore 25 min.

📅 Data escursione:      20/05/2009

🚥 Periodi consigliati:   Autunno, Inverno e Primavera, meglio in quest’ultima per le fioriture

🔎 Valutazione:        ⭐

Accesso:

Da Genova seguire la SS45 che procede in direzione di Bargagli, che si supera procedendo su SS45 superando anche la galleria della Scoffera ,quindi ancora qualche km, poi si abbandona la strada principale per svoltare a destra seguendo le indicazioni per Torriglia. Superate le gallerie si svolta a destra per poi attraversare il paese di Torriglia appubnto. Circa duecento metri oltre le ultime case del paese si svolta a sinistra seguendo le indicazioni per il Lago del Brugneto, Donetta, Bavastri,Propata e Casa del Romano su SP 15-1. Si superano Garaventa, Bavastri, Bavastrelli e Propata. Finito quest’ultimo si svolta a sinistra su SP87 ed iniziano una serie di curve che conducono a Casa del Romano. Lo si supera di qualche centinaio di metri poi ad un bivio procedere dritti ora su SP16 ed in breve si giunge a Capanne di Carrega dove, nei pressi di un agriturismo, si può lasciare l’auto.

Itinerario:

Da Capanne di Carrega mt. 1370, all’altezza dell’agriturismo, si segue la strada sterrata indicante i segnavia , e  200 che sale moderatamente all’ interno di un rigoglioso bosco. Dopo poco si supera un cancello metallico e si prosegue sempre all’interno del bosco. Dopo circa 10 min. si incontra il bivio a destra indicato su un masso per il Monte Alfeo, da trascurare. Si procede sempre dritti su sterrata e ai segnavia già seguiti si aggiunge ora il segnavia . Qui il sentiero diviene leggermente più ripido fino ad uscire dal bosco, in altri 10 min. circa. Ora appare il crinale erboso sommitale e lo si percorre seguendo le tracce sul ripido pendio, giungendo così, in ulteriori 10 min. e 30 min. totali, in vetta al Monte Carmo mt. 1642. Ora si ridiscende sul versante opposto su tracce che costeggiano una staccionata fino ad allacciarsi ad una sterrata, in corrispondenza del bivio per il Monte Alfeo sul 101. Si segue quindi questa sterrata (oppure pochi metri dopo a destra si stacca il sentiero , che si mantiene parralelo alla sterrata e attraversa il bosco, fatto comunque al ritorno), che al termine del pianoro che divide il Carmo dal Poggio Rondino scompare dividendosi in due sentieri: uno che procede dritto risalendo il crinale, ed il sentiero segnato con segnavia   a sinistra in piano che si incontrano poi in corrispondenza del bivio (non indicato) per il Monte Poggio Rondino, in 10 min. dal Carmo. Qui si trascura la sterrata che scende all’interno del bosco sulla sinistra e si devia a destra su traccia che risale il pendio erboso e raggiunge la vetta del Monte Poggio Rondino mt. 1630, in circa 10 min. dal bivio e 50 min. totali. Ritorno sullo stesso percorso dell’andata in circa 20 min. al Carmo ed in altri 15 min. a Capanne di Carrega.

Galleria fotografica:

Commenti:

Questa descritta e’ una breve escursione, poco più che una passeggiata, si impiega molto di più ad arrivare a Capanne di Carrega che non a compiere tutta l’escursione. Esistono comunque percorsi più impegnativi per raggiungere il Monte Carmo, come per esempio partendo da Torriglia o da Caprile.

 

Precedente Monte Nero, Monte Bue e Monte Maggiorasca mt. 1753-1777-1800 Successivo Monte Toraggio e Monte Pietravecchia mt. 1973-2038

Lascia un commento